ENISIE

ENISIE- Enabling Network-based Innovation through Services and Institutional Engagement

Il progetto in numeri

Durata: 34 mesi

Inizio: 12.02.2018

Fine: 31.12.2021

N. Partner: 4

Stato di avanzamento del progetto:

Budget totale: 2.321.017 €
di cui Contributo FESR: € 1.866.996

ENISIE affronta il problema dell’asimmetria di sviluppo socio economico per accelerare i processi di innovazione in ambiti nevralgici dei due versanti dei territori transfrontalieri

Il progetto intende favorire la creazione e il potenziamento delle imprese (micro, piccole e medie) dell’area transfrontaliera nei settori dell’impresa sociale e della responsabilità̀ sociale d’impresa attraverso la sperimentazione di nuovi servizi al social business, la promozione di contesti e pratiche di innovazione sociale, il consolidamento di una piattaforma transfrontaliera dedicata all’innovazione sociale e la promozione di azioni mirate di sensibilizzazione pubblica e istituzionale in materia

Risultati Attesi:
8 imprese che attivano operazioni commerciali transfrontaliere e creano lavoro per n. 12 nuovi impiegati

Il progetto intende coinvolgere e stimolare i decision maker ad avviare processi di riforma in linea con gli obiettivi di Europa 2020 con un approccio integrato diretto a sostenere l’innovazione sociale

Le attività di progetto realizzeranno:

14 imprese nuove ed esistenti che beneficiano di servizi sperimentali per l'aumento dell'innovazione sociale e del social business

10 percorsi di capacity building e rafforzamento delle competenze di gestione e valorizzazione delle realtà di innovazione

4 imprese che beneficiano di servizi sperimentali per l'accesso al credito e alla microfinanza

1 piattaforma transfrontaliera per la digitalizzazione dei servizi di supporto tra Malta e la Sicilia, tra cui repository di risorse e opportunità di finanziamento

1 proposta di revisione della legislazione in materia di innovazione

1 una campagna di sensibilizzazione mirata a portatori di interessi (imprenditori e imprese, filantropia, enti locali, volontariato, istituzioni finanziarie ecc.)

 

ENISIE ha messo in campo un set di azioni aggiuntive e coerenti finalizzate a fornire immediato sostegno nel post emergenza COVID-19 per facilitare tanto la copertura di bisogni diffusi quanto la ripresa delle economie in prospettiva transfrontaliera attraverso due filoni di intervento.

Quello prevalente, costituito da servizi di accompagnamento per ristrutturare il piano aziendale e dettagliare i fabbisogni e la fattibilità della ripresa operativa, economica e finanziaria degli enti e delle imprese all’interno dei propri settori di riferimento.

Quello residuale, costituito da misure di supporto diretto e rapido alle imprese e agli enti, attraverso l ’erogazione di fondi per quick-impact project e small scale project direttamente erogati da ENISIE e rivolti a coprire il fabbisogno immediato di forniture e servizi per consentire alle aziende di superare la fase di crisi e di ritrovare il proprio assetto.

Le azioni riguarderanno settori nevralgici nella mitigazione dei danni dovuti alla crisi COVID:

· il settore HEALTH si estende ai servizi fondamentali alla persona e ai servizi sociali, legati anche all’emergere delle nuove povertà e di nuovi fenomeni di esclusione sociale derivanti dalla crisi COVID;

· il settore FOOD si connota come un asset economico da cui ripartire, fra i pochi a rimanere stabile durante il lockdown e che ha anzi scoperto nuove potenzialità, legate alle filiere di distribuzione diretta e locale, ad un ripensamento della filiera corta e a una rinnovata consapevolezza della digitalizzazione delle transazioni;

· il settore del TOURISM, fra quelli che ha maggiormente subito i danni della pandemia, necessita più di altri di un radicale ripensamento per resistere e rigenerare la propria proposta di valore, inclusa una parziale o totale transizione verso altri settori del terziario.

Output previsti:

Help-desk post COVID, per il recupero o l’avvio di enti (profit o non profit);

+ 100 imprese o enti (o aspiranti tali) coinvolti in un processo di accompagnamento e co-design
transfrontaliero per la riorganizzazione dei propri servizi in una prospettiva post COVID

+50 imprese o enti (effettive o potenziali) beneficiarie di un supporto aggiuntivo per la creazione di un
“post-COVID blueprint”, ovvero la definizione congiunta di un percorso di ristrutturazione e rilancio delle attività

Effettiva erogazione di “quick impact service”, ossia servizi innovativi maggiormente appropriati nella prospettiva post COVID, a +30 organizzazioni (profit e non profit)

Capofila di Progetto:

  • Tree s.r.l.

Partner di progetto:

  • The Hub Sicilia Società Cooperativa
  • Malta Enterprise
  • Malta Council for the Voluntary Sector

    Video

     

    Rassegna Stampa

    Progetto Enisie – storie di successo/successfull stories

    Progetto Enisie – Parte officina per la ripresa

    ENISIE tagged Tweets and Downloader

    Enisie, il progetto Italia-Malta per lo sviluppo del social business

    Nasce Koine.net, piattaforma ideata dai promotori del progetto ENISIE

    Koinè piattaforma del progetto ENISIE

    Enisie, workshop a supporto dell’imprenditoria siciliana

    Il progetto ENISIE a supporto del Challenge Lab Eit Food dell’Unione Europea

    a Siracusa il Challenge Lab EIT Food dell’Unione Europea con il progetto ENISIE

    I vincitori del premio ENISIE volano a Malta