SEA MARVEL

SEA MARVEL - Save, Enhance, Admire Marine Versatile Life

Il progetto in numeri

Durata: 30 mesi

Inizio: 14.11.2020

Fine: 13.05.2023

N. Partner: 2

Stato di avanzamento del progetto:

Budget totale: 2.198.424,21 €
di cui Contributo FESR: 1.868.660,58 €

Il progetto SEA MARVEL mira ad aumentare la consapevolezza dei rischi dell’ecosistema marino e mitigare gli effetti dell’inquinamento da plastiche, dello sfruttamento delle risorse marine, dell’invasione delle specie aliene e gli effetti dei cambiamenti climatici in maniera da mantenere e riattivare l’ecosistema marino ed i siti protetti di Natura 2000. La valutazione della biodiversità nel mare Italo-Maltese è cruciale per comprendere al meglio l'incidenza dei cambiamenti climatici e ambientali nel Mediterraneo.

Verrà svolto un lavoro sul campo che valuterà la presenza e distribuzione di specie-indicatori vulnerabili, specie aliene e rifiuti plastici nei siti Natura 2000 selezionati (AMP Isole Ciclopi, AMP Isole Pelagie, AMP Capo Milazzo e RNO Foce Simeto in Sicilia - Ghar Lapsi and Filfla Area e l’area attorno all’isola di Gozo a Malta). Gli interventi del progetto daranno la possibilità di sviluppare esperienze dirette, sotto forma di competizioni tra le nuove generazioni, azioni partecipate per le comunità costiere per lo sviluppo di piani di gestione sostenibili, e l’avvio del servizio "Sentinelle del Mare": il monitoraggio con i naviganti, applicando la "Citizen Science".

I gestori dei siti Natura 2000, le Ong ambientaliste, i pescatori artigianali professionali, i Comuni, i Ministeri dell'ambiente e dell'istruzione saranno supportati, per migliorare il loro impatto sui siti Natura 2000, riducendo la perdita di biodiversità con attrezzature e dispositivi innovativi, diffondendo conoscenza e consapevolezza tra visitatori e popolazione limitrofa.

 

 

Risultati Attesi:

42.49 kmq di superfice di aree e siti marini protetti che sviluppano azioni congiunte per la protezione della biodiversità
7.500 persone, tra popolazione locale e visitatori di siti di Natura 2000, rese consapevoli degli aspetti di ricchezza e fragilità della biodiversità
3 Comunità target (pescatori, marinai ed equipaggi di traghetti) sensibilizzate su migliori servizi e azioni di partecipazione, come il servizio di Sentinella del Mare

SEA MARVEL intende contribuire ad arrestare la perdita di biodiversità marina nell'area transfrontaliera migliorando l'efficacia dei siti Natura 2000, la consapevolezza e la conoscenza dei portatori di interesse sulla vita marina preziosa e versatile che necessita di conservazione attraverso la partecipazione a comportamenti più responsabili e la mitigazione di gravi impatti da plastica e specie aliene

 

Le attività di progetto realizzeranno:

- 424.938 ettari di siti Natura 2000 monitorati per la ricerca di specie-indicatori vulnerabili e di specie aliene
- 424.938 ettari di siti Natura 2000 monitorati per l’analisi di detriti di plastica e microplastica
- 100 giovani formati su tecniche e tecnologie di conservazione aggiornate
- 1 infrastruttura informatica per condividere dati sugli indicatori monitorati
- 1 Report con 6 guide di management per i siti Natura 2000 monitorati
- 200 giovani studenti in materie relative alle scienze naturali e marine formati su caratteristiche e sfide dei siti per essere successivamente coinvolti in attività di sensibilizzazione e disseminazione
- 10 progetti di sensibilizzazione disseminati nelle scuole con il supporto delle OMG selezionate, degli studenti formati e dei partner associati
- 3 sfide organizzate per coinvolgere le scuole e creare, a livello transfrontaliero, un senso comune di appartenenza e cura delle risorse marine come bene comune
- 6 toolkits educativi condivisi tra Malta and Sicilia
- 6 interventi per diminuire la quantità dei detriti di plastica con il posizionamento di “cestini marini” nei siti Natura 2000 selezionati
- 15 Scuole che adottano un protocollo “plastic free” a livello transfrontaliero per ridurre l’uso delle plastiche
- 50 pescherecci equipaggiati per “servire” come Sentinelle del Mare
- 3 equipaggi di traghetto formati per diventare Sentinelle del Mare
- 50 equipaggi di barche a vela sensibilizzati per diventare Sentinelle del Mare durante le regate

Capofila di Progetto:

Università degli Studi di Catania - Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente - Sezione di Economia Agroalimentare

 

Partner di progetto:

University of Malta - Department of Biology/Conservation Biology Research Group

    Media

    Video

     

    Rassegna Stampa

    No posts found

    Università degli Studi di Catania

    Piazza Università n. 2 - 95131, Catania Italia

    Email

    rettorato@unict.it

    Sito Web