Asse 1 – Ricerca ed Innovazione

Il miglioramento del settore della R&I rappresenta una delle principali sfide dell’area di cooperazione.

Mediante l’Asse 1, il Programma intende rafforzare la capacità innovativa degli attori dell’area transfrontaliera.

L’incontro tra domanda e offerta di innovazione sarà maggiormente stimolata dall'attivazione di rapporti e reti di collaborazione tra il mondo della ricerca e gli ambiti produttivi dei due territori (cluster, distretti produttivi, università, enti di ricerca pubblici e privati, PMI, innovatori sociali singoli e/o associati, incubatori ecc.).

I settori tecnologicamente avanzati su cui il Programma si propone di aumentare la specializzazione sono

l’elettronica
la meccatronica
i micro e nanosistemi
le biotecnologie
la ricerca applicata alla salute dell’uomo

La creazione di una domanda di innovazione strutturata sarà rivolta agli ambiti

del patrimonio culturale
della qualità della vita e salute dei cittadini

All'interno dell'Asse 1 viene attuata la priorità d'investimento 1b in maniera da aumentare l'impatto e l'efficacia delle azioni finanziate per contribuire al raggiungimento dell’Obiettivo Tematico

OT1 rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione

 

Obiettivo Tematico 1:
rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l'innovazione.

Priorità d'Investimento 1b):
promuovere gli investimenti delle imprese in R&I sviluppando collegamenti e sinergie tra imprese, centri di ricerca e sviluppo e il settore dell'istruzione superiore, in particolare promuovendo gli investimenti nello sviluppo di prodotti e servizi, il trasferimento di tecnologie, l'innovazione sociale, l'ecoinnovazione, le applicazioni nei servizi pubblici, lo stimolo della domanda, le reti, i cluster e l'innovazione aperta attraverso la specializzazione intelligente, nonché sostenere la ricerca tecnologica e applicata, le linee pilota, le azioni di validazione precoce dei prodotti, le capacità di fabbricazione avanzate e la prima produzione, soprattutto in tecnologie chiave abilitanti, e la diffusione di tecnologie con finalità generali

Obiettivo Specifico 1.1.:
Aumentare l’attività di innovazione e ricerca per il miglioramento della qualità della vita e della fruizione del patrimonio culturale.

Risultato Atteso:
aumento del numero di imprese che adottano tecnologie e servizi innovativi a livello transfrontaliero

Soggetti beneficiari:
amministrazioni centrali e locali, istituti di ricerca, università cluster/distretti, PMI anche di nuova costituzione, incubatori di imprese, camere di commercio presenti nei territori siciliano e maltese

Con l’Asse 1 si sostengono iniziative volte a:

• finanziare “innovazioni non tecnologiche” a favore del sistema produttivo ad es. marchi, servizi alle imprese, living labs/hub etc.
• sostenere attività di R&I ad. es. potenziamento dei centri di ricerca attraverso investimenti materiali per la R&I, spin-off etc.
• finanziare lo scambio e la mobilità dei ricercatori per la realizzazione di progetti innovativi

Nell’ambito dell’Asse prioritario 1 attualmente sono stati finanziati 6 progetti:

BYTHOS
I-ACCESS
I.T.A.M.A.
MEDIWARN
Micro WATTS
NATIFLife